L’uomo che imitava gli uccelli

L’uomo che imitava gli uccelli    Si chiamava O. ed era il migliore nell’imitare gli uccelli. Un giorno ruppe finalmente gli indugi e si presentò al direttore del circo per diventare parte dello spettacolo. «Salve» fece il corpulento direttore, guardandolo distrattamente mentre, curvo a terra, riordinava l’arena dai birilli abbandonati dai giocolieri «Desidera?» «Beh, vorrei unirmi alla vostra compagnia e … Continua a leggere

l’uomo gatto e i transessuali

Il fisco e l’Uomo-Gatto     I due agenti della Guardia di Finanza, dopo aver pignorato il contribuente in ritardo con l’Imperf (chi non lo ricorda lo trova QUI), bussarono alla porta di un altro evasore. Si trattava di un tizio strano, che nessuno aveva il coraggio di avvicinare. Solo quando questi aprì loro la porta, i due agenti capirono … Continua a leggere

La forchetta salverà il mondo

La forchetta salverà il mondo     Oggi, miei cari avventori, voglio pubblicare una storia segnalatami da Luisa in un commento al post di ieri. Per tutta la mattina mi sono arrovellato su come spiegare in termini comprensibili la secolarizzazione e questo bel racconto mi ha tolto le parole di bocca. Il mondo secolarizzato è un mondo chiuso, che ha … Continua a leggere

L’IMPERF, la nuova tassa

Hai pagato l’ IMPERF? Ecco per il week-end un racconto ironico e surreale. O forse super-reale.     Driiiiiiin. Chi cavolo è a quest’ora del mattino? Infilo distrattamente le ciabatte e mi avvio verso la porta. Apro.   «Salve, Lei è il signor G.?» «Sono il figlio» dico farfugliando su due piedi mentre riconosco le inconfondibili divise di due agenti … Continua a leggere

cattolici da zoo

Dietro le sbarre. Dello Zoo       «Vedi Marcolino, queste sono le giraffe» spiegava il papà a Marcolino mentre lo portava per la prima volta allo Zoo. E’ una splendida domencia di Maggio. «Sono famose perché hanno il collo lungo lungo. Quelle invece sono pantere; quelle altre scimmie…». Passando in rassegna ogni meraviglioso animale, la bella famiglia giunge finalmente … Continua a leggere

autodeterminazione applicata

Autodeterminazione applicata     E’ estate. La canicola inchioda ogni passo. Cerco disperatamente una fontanella: eccone una finalmente. Ma il refrigerio dura un istante e avvampo subito più di prima. Anche questa leggera maglietta di cotone è insopportabilmente pesante; anche questi pantaloncini; anche le scarpe da ginnastica. Basta non ce la faccio più.   Mi fermo sotto un albero e … Continua a leggere

breve racconto anti clima-fobia

 Breve e ironico racconto per esorcizzare l’ ipocondria clima-fobica     LA VECCHINA NAVIGATA Alla fermata di piazza Buenos Aires sale sul tram 19 una vecchietta con gli occhietti vispi che dopo aver faticosamente sfidato l’improbabile altezza del predellino inizia a guardarsi intorno per trovar un posto a sedere.  Non deve aspettare molto perché un giovane affabile e generoso le … Continua a leggere