Roth- La leggenda del santo bevitore

La leggenda del santo bevitore     Il canovaccio di questo breve racconto (appena 60 pagine) del celebre Roth è semplice: Andreas, clochard, incontra lungo la Senna un uomo benestante, appena convertitosi al cristianesimo, pronto a donargli 200 franchi purché Andreas, senza scadenza di tempo, li renda sotto forma di offerta a Santa Teresa del Gesù Bambino; da qui inizia la breve … Continua a leggere

Talebani salutisti contro Babbo Natale

Talebani salutisti contro Babbo Natale     Il salutismo è una fede intransigente e non risparmia nessuno: ultimo a cadere sotto la sua impietosa scure è niente di meno che Babbo Natale in persona.  La notizia (ringrazio Akathistos della segnalazione) è al limite tra il ridicolo e lo spaventevole: un’equipe di scienziati ha infatti mosso guerra al mitico eroe natalizio … Continua a leggere

Il Tram Cometa: Roma riscopre il Natale

Tutti in carrozza sul… tram-cometa   Un appuntamento da non perdere per vivere in buonumore, profondità e impegno (anche benefico) il Natale 2009   ROMA – «Stop, tutti in carrozza…è arrivato il Tram Cometa!». È iniziato giovedì mattina il viaggio dell’insolito tram che girerà per le strade di Roma, fino al 6 gennaio. Colorato e con un prezioso carico – i … Continua a leggere

I Trinariciuti ed Eluana Englaro

Il raffreddore pandemico dei “Trinariciuti”     Guareschi coniò la parola “trinariciuto” per indicare chi sul naso ha una terza narice da cui espelle la materia grigia pensante e vi inspira i dettami della mentalità egemone. Sarà che i raffreddori sono di stagione ma sempre più persone hanno infiammata questa terza narice. Leggete ad esempio la pagina dell’enciclopedia Wikipedia dedicata ad … Continua a leggere

All’origine dell’odio moderno

Bellezze infiammabili     L’odio esiste fin da quando l’Uomo è sceso su questa terra, è vero. Basti pensare alle stragi raccontate nell’Antico Testamento, alla violenza degli Assiri che impalavano vivi i nemici, alle torture cui erano sottoposti i popoli vinti. Eppure l’odio inaugurato (e teorizzato e sperimentato) dalla modernità gnostico-rivoluzionaria ha una furia inimmaginabile persino per il più spietato … Continua a leggere

Orwell e Berlusconi

Orwell l’aveva predetto     Sull’episodio di ieri non voglio commentare. Mi limito a regalarvi una splendida pagina tratta da “1984” di Orwell, che meglio di ogni altra parola spiega l’orgine, la portata e il senso di un clima che si fa ogni giorno più teso. Si tratta del brano che descrive il rito dell’Odio, i due minuti quotidiani in … Continua a leggere

Dalla Giustizia alla Legalità

Giustizia non è (solo) legalità    Le puntate precedenti:  I– La truffa del Secolo  II- Chi si accontenta gode    A volte, intrisi di mentalità secolarista, usiamo come sinonimi le parole “giustizia” e “legalità”: una confusione – e un impoverimento visto che Giustizia è molto più di legalità – dagli effetti molto pratici e vicini. Il giurista romano (e pagano!!) Ulpiano così definiva la giurisprudenza: “è … Continua a leggere

La gavetta, il calcio, la riforma dell’avvocatura

La gavetta     Mio nonno se la ricorda bene la gavetta. Sono passati più di sessant’anni ma mi racconta ancora con viva commozione in che condizioni aprì nel 1944 la sua bottega da calzolaio: un martello mezzo rotto del padre muratore, chiodi storti raccolti per terra e copertoni degli automezzi degli americani per fare le ciabatte. Da lì è … Continua a leggere

Una riflessione sull’Immacolata Concezione: non tutte le purezze sono uguali

Non tutte le purezze sono uguali   Per anni ho guardato l’Immacolata Concezione con lontano stupore addobbato da cento riverenze e mille propositi di conformarmi alla sua perfezione. E ogni volta rimanevo deluso di fronte al mio (allora per me insopportabile ma costante) insuccesso: non avevo capito niente. Confondevo una solennità cristiana con una festa gnostica, intendevo per purezza la lotta dello … Continua a leggere